Seleziona una pagina

perdono – gratitudine

La forza trasformatrice del perdono permette di alleggerirti, togliendo il peso degli eventi del passato, dandoti serenità e nuova energia. La gratitudine, come
il perdono, è uno dei più preziosi processi alchemici.

Perdonare te stesso o gli altri può aiutarti a lasciare andare esperienze dolorose del passato.  Ricordati, che non devi perdonare per compiacere qualcuno, ma per sentire più pace per te stesso.  Anche se il perdono non è al 100%, va bene. Mentre dici a te stesso: “Io perdono”…le difese o le protezioni intorno al dolore diventano più morbide e rilassate. Tu diventi più aperto e fluido. 

La gratitudine apre la porta alla compassione, che è una potente forza guaritrice. Come dice il mistico indiano OSHO, se la gratitudine prende possesso di te, allora ogni tipo di nevrosi, psicosi, o qualsiasi altra psicopatologia, svanisce in modo del tutto naturale…

Se ti sposti dalla lamentela alla gratitudine, dall’infelicità alla felicità, tutta la tua visione della vita cambia, l’intera prospettiva. Improvvisamente la primavera accade nel tuo essere, migliaia di fiori sbocciano nella tua coscienza e il primo fiore a sbocciare è quello dell’amore.

Per fare questa tecnica, trova un posto confortevole e assicurati di non essere disturbato per qualche minuto. Mettiti comodamente sdraiato sulla schiena.